A Friburgo il 58% dei residenti non possiede un’auto di proprietà: grazie alle politiche di mobilità sostenibile. E’ un grande punto di arrivo per la qualità della vita, in Italia impensabile perchè l’auto è ancora uno status symbol.

Cosa puoi vedere

 

Stazione centrale

Dove ogni giorno treni a lunga percorrenza, regionali e locali, tram, biciclette, autobus, taxi, auto private e del car-sharing hanno ognuno spazi dove fermarsi, permettendo a chiunque di passare rapidamente da un mezzo di trasporto all’altro. Nella Torre solare puoi gustarti il caffè dal punto più alto della città!
stazione_intermodale
DSC04879

 

Stazione delle biciclette

Un parcheggio da 1.000 posti (e un servizio di noleggio) collegato alla stazione centrale dal ponte più affascinante di Friburgo. Per la sua storia, per l’uso che ne viene fatto, per la posizione …e anche per il suo colore!
stazione_bici
h11

 

Percorsi in bici e a piedi sul fiume Dreisam


Il fiume è usato ancora oggi come direttrice di mobilità, grazie alla presenza di piste ciclo-pedonali e di percorsi didattici. L’acqua è così pulita che d’estate i friburghesi ci vanno a fare il bagno.
dreisam
1-DSCF7327

 

Eco-quartiere Vauban


Dove nel 2009 il 70% della popolazione ha rinunciato all’auto e oggi i bambini possono giocare in strada da soli, indisturbati e – vieni a vedere se non ci credi – senza adulti nei paraggi…
vauban_mobilità
1-DSCF8179

 

Lo stadio

Come ci vai allo stadio? Il Friburgo è nella Bundesliga (la nostra serie A) eppure lo stadio non è affollato di macchine! Tram, autobus e vie ciclabili lungo il fiume Dreisam sono i mezzi più utilizzati per andare a vedere le partite.
students in stadium
1-Dreisam (3)

Scopri gli altri motivi