La storia della sostenibilità di Friburgo inizia dal centro storico: quando, dopo la guerra, l’amministrazione scelse di ricostruire la città secondo l’impianto medievale invece di realizzare una città “moderna”, su misura per le auto. Una scelta coraggiosa, perché le altre città tedesche andavano in direzione opposta… che oggi però si rivela lungimirante per creare una alta qualità della vita.

Cosa puoi vedere

 

Cattedrale

E’ il monumento più notevole di Friburgo: la torre campanaria, in puro stile gotico, è alta 116 metri. Tra le sue 19 campane, c’è anche una delle più antiche della Germania. Tutte le mattine c’è un mercatino di prodotti locali!
177367_523563770987965_1434184262_o
1186072_676422789035395_1418419716_n

 

Il cantiere di Platz der Alten Synagoge

Un grande progetto di riqualificazione per estendere l’area pedonale oltre il centro storico prevede la costruzione della quinta linea di tram, il restauro della biblioteca universitaria e del teatro comunale: uno spazio destinato a diventare il “cuore culturale della città”.
IMG_20140821_192116
IMG_20140821_192353

 

Konviktstrasse e il quartiere degli artigiani

Negli anni ’80 l’amministrazione ha scelto di sostenere una parte dei costi di ristrutturazione a patto che i proprietari avessero incaricato giovani architetti locali per conservare il carattere medievale degli edifici. Un garage per le auto è stato integrato nelle mura storiche e funge da barriera acustica rispetto al viale trafficato. Attraverso due ponti pedonali abitanti e turisti possono accedere direttamente al bosco!
konvictestrasse
Konviktstrasse area residenziale

Scopri gli altri motivi